Ci mettiamo la faccia – Gioco di Squadra

Quando ho deciso di candidarmi alla carica di sindaco, la cosa che mi è passata per la testa è stata che avrei voluto avere in squadra con me delle persone con caratteristiche precise.

Innanzitutto coloro che con me avevano condiviso cinque anni di consiglio comunale, nella minoranza uscente. Ragazzi alla prima esperienza come me in municipio, coi quali nel tempo si è consolidata, la stima, l’amicizia e una forte condivisione su alcuni punti chiave: non sentirci in nessun modo esecutori di ordini provenienti dai vertici territoriali dei partiti di provenienza; sentirci legati prima di tutto dalla passione del territorio; gestire la dialettica politica sulla base del buon senso e del dialogo; in prospettiva delle successive elezioni, ora imminenti, la ferma intenzione di far sparire i simboli dei partiti dalla nostra lista che voleva diventare civica.

Togni Denis, Pascucci Raffaele, Getti Michele, Neri Alex, Babbi Giancarlo sono lo zoccolo di partenza del quale non potevo in nessun modo fare a meno.

A questo punto, prima ancora che invitare chi si rendeva disponibile sono andato a cercare chi avrei voluto con me.
Ho usato alcuni criteri. Ovviamente la stima personale della persona, la conoscenza di questa, senza disdegnare individualità che mi sono state segnalate da persone di massima fiducia per me: un primo criterio dunque che faceva riferimento allo spessore umano.
Un secondo criterio è stato l’ambito delle competenze di queste persone. Le materie cioè in cui per professione o per passione extraprofessionale esprimevano al massimo le loro capacità. Mi sono immaginato queste persone ricoprire il ruolo di assessore in questo o quell’ambito.
Un terzo criterio è stata la territorialità: non solo la passione per le vicende locali, ma anche la riconoscibilità e la notorietà in vari ambiti. Il mondo dell’imprenditoria, il mondo della scuola, il mondo del sociale, il mondo della cultura, il mondo dell’economia e così via.
Sono andato a parlare personalmente con ciascuno di questi e la soddisfazione è stata che praticamente tutti hanno detto di sì.

Faenza Alessandro, Placucci Stefano, Pistoni Stefano, Guiduzzi Marcello, Remor Fabrizio, e poi Corrias Michela, Angeli Silvia, Bagnolini Claudia, Salvati Ivana, Ricci Stefania, Garofalo Gisella, sono così entrati nella squadra. Una grande squadra: mi sento tranquillo di poter fidarmi della passione e della competenza di ciascuno di questi amici e di fare un grande gioco di squadra.

Il 7 maggio li presenterò a tutti perché ne vado particolarmente orgoglioso e fiero.

Fila dietro da sinistra:
Alex Neri, Michele Getti, Marcello Guiduzzi, Raffaele Pascucci, Fabrizio Remor, Stefano Placucci

Fila centrale da sinistra: Stefano Pistoni, Denis Togni, Luca Cola, Alessandro Faenza, Giancarlo Babbi,

Sedute: da sinistra: Michela Corrias, Silvia Angeli, Claudia Bagnolini, Ivana Salvati, Stefania Ricci, Gisella Garofalo

 

Elezioni Comunali Gambettola

Copyight © 2014 by Luca Cola. Powered by Staff.
Seguimi Facebook.

Privacy Policy