Intercultura: cosa significa davvero integrazione?

Vogliamo promuovere una politica di ascolto e di vera integrazione nei confronti degli immigrati regolari presenti all’interno del nostro Comune, pertanto incentiveremo momenti d’incontro tra le diverse culture.

Questi non saranno altro che incontri tra individui, per un interscambio di usi e tradizioni, in quanto solo dalla coscienza di sé e dalla conoscenza degli altri, può nascere una serena convivenza.

Per attuare questo piano proponiamo: Una sezione dedicata all’intercultura all’interno della Biblioteca comunale, ritenendo utile in particolare dotare la sezione indirizzata alla prima infanzia di libri e fiabe dedicati al tema dell’integrazione e fornirla altresì di testi e strumenti didattici per agevolare i bambini stranieri nell’apprendimento della lingua italiana. Promozione dei servizi rivolti agli stranieri: il centro servizi per stranieri, il servizi di mediazione culturale, lo sportello di intercultura e gli spazi Elsa. Corso di lingua italiana gratuito rivolto alle donne immigrate, valido ai fini del test di conoscenza della lingua italiana per gli stranieri che intendono richiedere il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

Riteniamo infatti fondamentale promuovere l’emancipazione e l’autonomia delle donne immigrate: la conoscenza della lingua italiana è il primo fondamentale passo verso tali mete.

Programma 2014 versione 2.0 – Lista Civica Elezioni amministrative

Copyight © 2014 by Luca Cola. Powered by Staff.
Seguimi Facebook.

Privacy Policy